Recensioni

Hellboy – Recensione

Girare un film tratto da in fumetto non è MAI una passeggiata di salute, meno ancora se si decide di girare prendendo spunto da una storia spigolosa, dalla lunga vita editoriale, dalla fan base vasta e trasversale e per di più facendo il reboot di una pellicola (sequel compreso) tra le migliori uscite fino a qualche anno fa. E invece il nuovo “Hellboy”, nella sua nuova vita leggi tutto

Noi – Recensione

Definire “Us – Noi” di Jordan Peele semplicemente un horror, anche appiccicandoci subito dopo l’aggettivo politico, non rende giustizia a un film che contiene molte più sfumature delle semplici e comode etichette di genere: si ride, ci si spaventa, si vedono in scena dei personaggi a cui ci si affeziona, alla fine si resta incuriositi e disturbati, leggi tutto

Green Book – Recensione

C’è tanta vita e tanto cinema in “Green Book”, merito non solo della storia reale dei due protagonisti: Don Shirley (Mahershala Ali) pianista nero votato alla musica classica, altezzoso e sdegnoso verso gli stereotipi razziali, e Tony Vallelonga (Viggo Mortensen), detto Tony Lip per la sua capacità di raccontare palle, capace di risolvere leggi tutto

Se La Strada Potesse Parlare – Recensione

Barry Jenkins ci riprova, e dopo il premio Oscar nel 2017 al miglior film con “Moonlight”, torna con “Se la strada potesse parlare“, ispirato al romanzo del 1974 di James Baldwin “If Beale Street Could Talk”, e presentato in anteprima all’ultima Festa del Cinema di Roma. Jenkins mantiene lo leggi tutto

Il mistero della casa del tempo – Recensione

Misteri, segreti, incantesimi ed episodi bizzarri. Nella casa di zio Jonathan può succedere e succede davvero di tutto, e lo impara velocemente il piccolo Lewis Barnavelt (Owen Vaccaro), ragazzino di 10 anni che si trasferisce a vivere nella casa vecchia e scricchiolante dell’eccentrico zio (Jack Black), dopo la morte dei genitori. leggi tutto

Fahrenheit 11/9 – Recensione

È il 7 novembre 2016, mancano due giorni alle attesissime elezioni presidenziali statunitensi: secondo tutti i sondaggi, la candidata democratica Hillary Clinton ha un vantaggio schiacciante sul repubblicano Donald Trump. È tutto pronto per la grande festa per l’elezione della prima presidente donna della storia degli Stati Uniti, colei che diventerà la leggi tutto

L’Uomo che Uccise Don Chisciotte – Recensione

Quand’è che abbiamo rinunciato ai nostri sogni per arrenderci alla realtà? E nel vendere sogni e talento per denaro, ci abbiamo guadagnato? Quali effetti – anche nefasti – hanno i libri, i film e le opere d’arte in genere sulla vita reale? Intorno a questi interrogativi ruota “The man who killed Don Quijote” (per gli amici TMWKDQ), il film che Terry Gilliam leggi tutto

Mamma mia! Ci risiamo – Recensione

Dieci anni dopo stessa spiaggia stesso mare… o quasi! Ebbene sì, perché era esattamente l’estate del 2008 quando, sulle note degli ABBA, gli spettatori sbarcarono a Kalokairi e si fecero trasportare da una super Meryl Streep nelle divertenti e trascinanti vicende di “Mamma Mia!”. Dieci anni dopo gli stessi produttori, Judy Craymer e Gary Goetzman, hanno leggi tutto

Skyscraper – Recensione

Dwayne The Rock Johnson lo ha fatto ancora: un altro film che pesca nell’immaginario a metà tra gli anni ‘80 e i ‘90, dopo Baywatch (adattamento del telefilm con David Hasseloff), Jumanji (sequel del film con Robin Williams) e Rampage (ispirato a un coin op da sala giochi). Con “Skyscraper” il roccioso ex wrestler si cimenta in un “omaggio” leggi tutto

Si muore tutti democristiani – Recensione

“Meglio fare cose pulite con soldi sporchi, o cose sporche con soldi puliti?”. Per dirla in altro modo: meglio vivere in maniera soddisfacente (per gli altri…), bella casa e famiglia felice, scendendo a compromessi, o andare avanti seguendo i propri ideali e svolgendo il lavoro dei sogni? Ce lo raccontano i ragazzi del collettivo “Il Terzo segreto di Satira”, che da leggi tutto